Migranti, giovani, precari, ambiente|giovedì, aprile 19, 2018
Ti trovi qui: Home » Ambiente

Ambiente

Il cambiamento che non ci cambia

Il 12 Aprile 2018 quattro milioni di abitanti di una capitale di un paese economicamente sviluppato si sveglieranno senz’acqua. Questa è la previsione del governo sudafricano, che da mesi affronta l'urgente problema di siccità che affligge il Paese. Cape Town, una delle città africane più prosperose rischia di trovarsi senza acqua potabile, gettando la popolazione nel caos assoluto. Questo ...Leggi tutto

5° Rapporto agromafie – parla Gian Carlo Caselli

I crimini agroalimentari sono sempre più diffusi nella penisola italiana, il Procuratore Gian Carlo Caselli ci offre una panoramica più completa sulla questione.Leggi tutto

Agromafie, il nuovo preoccupante bilancio per l’Italia

"Il volume d’affari complessivo annuale dell’agromafia è salito a 21,8 miliardi con un balzo del 30% nell’ultimo anno”. Con questi preoccupanti dati si apre la presentazione, nel Palazzo Rospigliosi ...Leggi tutto

Ddl sul caporalato, ora è legge

Lo scorso 16 Ottobre è stato approvato alla Camera il disegno di legge del Governo sul caporalato. Il testo, composto da 9 articoli, apporta modifiche importanti alla materia, aggiungendo ...Leggi tutto

Ecomafie e Agromafie: i punti più importanti del rapporto Legambiente 2016

Il termine ecomafie racchiude tutte le attività illegali, di stampo mafioso, che recano danni all'ambiente. Il rapporto di Legambiente del 2016 attesta una situazione che sicuramente è migliore rispetto ...Leggi tutto

Quando l’impegno per l’ambiente diventa internazionale

Dal 2008 ad oggi, la Norvegia ha versato alle tasche del Brasile quasi un miliardo affinché il Paese sudamericano si impegnasse a salvare la Foresta Amazzonica dalla deforestazione.Leggi tutto

Vo(l)tiamo pagina

Ci siamo, la campagna referendaria volge al termine, e con essa tutto ciò che l'ha accompagnata in questo periodo: fatti e misfatti, un po’ di società civile (finalmente), informazione ...Leggi tutto

Storia del poliziotto che scoprì lo scandalo della Terra dei Fuochi

Roberto Mancini, commissario autorevole e tenace, muore il 30 Aprile del 2014 all'età di 53 anni dopo una lunga malattia. La diagnosi che gli era stata pronosticata era un ...Leggi tutto

Ragusa si butta via: il video – racconto di una discarica a cielo aperto

Negli anni passati ci siamo sempre occupati di discariche abusive, a cielo aperto e di rifiuti abbandonati, ma si trattava di zone ai margini della periferia cittadina. Nel video ...Leggi tutto

#IOSTOCONERRI

Sullo scrittore Erri De Luca pende una richiesta di condanna ad otto mesi di carcere per le posizioni espresse sulla Tav Torino-Lione.Leggi tutto