Migranti, giovani, precari, ambiente|giovedì, agosto 22, 2019
Ti trovi qui: Home » Comunicati stampa » MARCIA ANTIMAFIA A VITTORIA: GLS GIOVANI LEGALITÀ SPORT TRA I PARTECIPANTI ALL’INIZIATIVA

    MARCIA ANTIMAFIA A VITTORIA: GLS GIOVANI LEGALITÀ SPORT TRA I PARTECIPANTI ALL’INIZIATIVA 

    Tempo di lettura: 2 minuti

    Vittoria, 9 marzo 2017 – È partito questa mattina alle 9.30 da Piazza Italia, a Vittoria, il corteo della marcia per la Legalità che ha coinvolto oltre ai cittadini anche esponenti di associazioni, sindacati e partiti. L’evento è stato una risposta ai recenti fatti criminali che hanno coinvolto la città iblea e la comunità ha dimostrato una grande partecipazione, manifestando il proprio dissenso nei confronti di chi si è reso protagonista di azioni vili e codarde.
    L’Associazione GLS Giovani Legalità Sport, nuova realtà del panorama associativo ragusano, ha voluto presenziare alla marcia di oggi per offrire tutta la solidarietà e l’appoggio alla comunità vittoriese e a chi lavora duramente ogni giorno per difenderla. Simone Lo Presti, presidente di GLS ha dichiarato: “Eravamo presenti in piazza a Vittoria per una mobilitazione popolare di risposta e contrasto alle intimidazioni mafiose che la città non ha mai smesso di vivere. Restiamo a fianco e sul fronte con chi continua a lottare per l’affermazione del principio di legalità e l’emancipazione dei territori dall’oppressione mafiosa”.
    Ricordiamo che la notte tra il 17 e il 18 febbraio erano stati date alle fiamme tre camion del Consorzio Caair, in prossimità del mercato ortofrutticolo. Un autista, che si trovava dentro uno dei veicoli, era stato ricoverato al centro grandi ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania. L’episodio non è un caso isolato, ma è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso.
    GLS si stringe attorno alla città di Vittoria e a tutta la provincia di Ragusa affinché eventi di questo tipo possano incidere nella coscienza comune, ispirando coraggio, reazione e voglia di cambiamento.
    GLS Giovani Legalità Sport nasce il 14 Maggio 2016 al fine di realizzare tutte le attività progettuali previste dal progetto denominato Legaliblei, che è stato ammesso a finanziamento nell’ambito delle Schede di intervento “Giovani protagonisti di sé e del territorio (CreAzioni Giovani)” della Regione Siciliana (linea di intervento 3 “Giovani e legalità”), con l’obiettivo di sensibilizzare, soprattutto, i giovani e gli studenti alla cultura della legalità e dell’antimafia.
    About the author: Simone Lo Presti

    Ho iniziato a scrivere per Generazione Zero nell'aprile del 2011 spinto dal bisogno e dal coraggio di guardare il mio territorio con occhi curiosi mai paghi delle belle parole, ma desiderosi di osservare i fatti. Ho imparato, così, che un buon giornalista deve stare dentro la notizia e raccontare i fatti da quella prospettiva.

    Aggiungi commento