Migranti, giovani, precari, ambiente|mercoledì, settembre 18, 2019
Ti trovi qui: Home » Comunicati stampa » IdV Modica sui consiglieri

    IdV Modica sui consiglieri 

    Tempo di lettura: 2 minuti

    COMUNICATO STAMPA

     Ancora sui consiglieri modicani incompatibili: INGENUI, IGNARI O SUCCUBI?

     I consiglieri che si sono dichiarati incompatibili mostrano di essere ingenui o ignari, eppure ci sono presenti tra le fila del consiglio tutto e dell’amministrazione fior di avvocati, ingegneri e imprenditori edili, oltre a professori universitari, che dovrebbero essere assolutamente in grado di dare la giusta lettura alle leggi dello Stato, quella giusta lettura che avrebbe chiarito che un conto è approvare un ATTO predisposto da un tecnico esterno, mentre un’altra cosa è agire direttamente con proposte e varianti, cosa che tutti i consiglieri fanno, magari a turno per evitare di incappare di volta in volta in incompatibilità che ne inficerebbero la valenza o che potrebbero farli incappare direttamente nei rigori della LEGGE.

    Ma questo comportamento è proprio quello che non dovrebbe essere attivato, perché di fatto i consiglieri intervengono con singole varianti, ora l’uno ora l’altro,  sul PRG pur in presenza di incompatibilità.

    Faccio un esempio:

    1)  A, B e C sono incompatibili e non discutono e votano una variante che arriva in consiglio comunale, mentre la votano D,E,F,G,H, I

    2) C,D,E sono incompatibili e non discutono e votano una seconda variante che arriva al consiglio comunale, mentre la votano A,B,C,G,H,I

    Ecco che si perpetra una gravissima irregolarità CERTA e VOLUTA con DOLO, perché tutti i consiglieri hanno contribuito a modificare con assenze o astensioni guidate, ora a favore di uno ora a favore di un altro, il PRG essendo compatibili solo parzialmente.

    Il QUORUM previsto nel numero di 16 consiglieri, che blocca la possibilità di votarela VARIENTA GENERALEAL PRG,  rappresenta la maggioranza assoluta, mentre le singole varianti, a fronte della presenza di incompatibilità, possono essere approvate con una maggioranza relativa che in assenza di 14 consiglieri può determinarsi anche in 10 pro e 6 contrari o astenuti.

    ECCO AGGIRATA L’INCOMPATIBILITA’!

    Il tempo dei giochi politici è finito, gli elettori meritano maggior rispetto!

    Spero solo che non restino imbrigliati nella solita rete che abili manovratori metteranno in atto, come è sempre successo, specialmente ora che in tanti vogliono cavalcare il malumore sempre crescente e cercano di cambiare le esche con l’ANTIPOLITICA.

     

    PS: siamo in attesa di conoscere da parte dell’Ufficio di presidenza la lista  dei consiglieri dichiaratisi incompatibili.

    Ignazio Giunta

    Referente cittadino IdV

    Modica

     

    30 agosto 2012

    About the author: attilio occhipinti

    Nato a Ragusa nel 1989, sono laureto in Filosofia presso la Facoltà degli studi di Catania e in Comunicazione e Cultura dei Media all'Università degli studi di Torino. Dall’aprile 2011 scrivo su Generazione Zero, all’interno del quale ho ricoperto la carica di direttore editoriale dall'agosto 2013 fino a settembre 2014. Per circa un anno sono stato il responsabile delle risorse umane, ruolo che mi ha permesso di coordinare i rapporti tra gli autori e i collaboratori. Mi sono occupato di diversi temi curato nei miei articoli, dall'ambiente, alla politica, passando per i tanti problemi che affliggono gli studenti, i precari e gli immigrati. I miei articoli sono apparsi su I Siciliani giovani, rivista mensile di antimafia, mentre in passato ho collaborato con il mensile d’inchiesta Il Clandestino con permesso di soggiorno. Dal 2016 coordino le attività di ufficio stampa dell'Associazione Generazione Zero.

    Aggiungi commento