Migranti, giovani, precari, ambiente|martedì, Ottobre 20, 2020
Ti trovi qui: Home » Comunicati stampa » Solidarietà alle ragazze di Brindisi

    Solidarietà alle ragazze di Brindisi 

    Tempo di lettura: < 1 minuto

    Generazione Zero Sicilia è indignata per quello che è accaduto a Brindisi, all’istituto professionale Morvillo Falcone. Tutta la redazione è vicina alla famiglia di Melissa, ai suoi genitori, a Veronica e alla sua famiglia. Ci stringiamo attorno a tutte le ragazze che sono state vittime oggi di un atto orrendo e “porco”, nel senso più disgustoso del termine. Siamo vicini a loro come alle loro famiglie. Condanniamo tutto quello che è crimine, tutto quello che è mafia, tutto quello che non è legale, ma che purtroppo è anche umano. Lo condanneremo sempre.

    La Redazione

    About the author: attilio occhipinti

    Nato a Ragusa nel 1989, sono laureto in Filosofia presso la Facoltà degli studi di Catania e in Comunicazione e Cultura dei Media all'Università degli studi di Torino. Dall’aprile 2011 scrivo su Generazione Zero, all’interno del quale ho ricoperto la carica di direttore editoriale dall'agosto 2013 fino a settembre 2014. Per circa un anno sono stato il responsabile delle risorse umane, ruolo che mi ha permesso di coordinare i rapporti tra gli autori e i collaboratori. Mi sono occupato di diversi temi curato nei miei articoli, dall'ambiente, alla politica, passando per i tanti problemi che affliggono gli studenti, i precari e gli immigrati. I miei articoli sono apparsi su I Siciliani giovani, rivista mensile di antimafia, mentre in passato ho collaborato con il mensile d’inchiesta Il Clandestino con permesso di soggiorno. Dal 2016 coordino le attività di ufficio stampa dell'Associazione Generazione Zero.

    Aggiungi commento