Migranti, giovani, precari, ambiente|domenica, Settembre 20, 2020
Ti trovi qui: Home » Comunicati stampa » Buscema s’inchina a Torchi

    Buscema s’inchina a Torchi 

    Tempo di lettura: 2 minuti

    Con l’indicazione di Giorgio Cerruto a sostituire Paolo Garofalo nella giunta BUSCEMA, il sindaco rinforza la volontà di una continuità amministrativa con la giunta TORCHI, di cui sposa a pieno titolo anche il Project Financing del cimitero, assolutamente assente nel suo programma elettorale, se non proprio direttamente contestato, mentre abbandona definitivamente alcuni punti importanti e vitali che sono stati il perno della campagna elettorale pienamente condivisa da tutte le componenti del centrosinistra.

    Dove sono, infatti, i parcheggi con bus navetta di cui tanto ha parlato per dare respiro alla città? E dov’è il nuovo piano di trasporto pubblico per raggiungere agevolmente, ed in tempi congrui, ogni posto della città? A che punto siamo con il verde pubblico in città di cui tanto necessitano i cittadini tutti? Senza contare altre emergenze presenti ed assolutamente passate sotto silenzio: Servizi sociali e Diritto allo studio.

    Con questa nuova scelta COME SCHETTINO S’INCHINA AL GIGLIO, COSI’ BUSCEMA S’INCHINA A TORCHI, perpetrando il tradimento, ormai consueto in politica, degli elettori che con tanta speranza hanno guardato al sindaco Antonello Buscema per avere risposte significative atte a migliorare la qualità della vita in città. I cittadini sono sempre più alla mercè di politici che con grande caduta di stile non esitano a caricare sempre più di tributi il popolo per dare spazio alle proprie ambizioni personali, sia in campo nazionale che in campo locale.

    Ricordo a tutti la strategia messa in atto per creare un’emergenza loculi a Modica e temporeggiare per consentire, appunto, l’esaurimento delle ultime disponibilità residue e accreditare così la necessità di ricorrere ad un progetto di finanza, come da indicazione della giunta TORCHI, per affidare a privati la gestione dei servizi cimiteriali per ben 26 anni.

    Il sindaco Buscema ha sprecato ben tre anni del suo mandato mentre avrebbe potuto, nell’arco di appena un anno, dare corso agli adempimenti per la costruzione dei loculi, utilizzando sia le somme già sborsate dai cittadini (ben € 750.000) sia le somme di coloro che vogliono accedere ai nuovi loculi (e sono numerosissimi) e mantenendo in House la gestione dei servizi cimiteriali.

    Auspico che ci sia un’inversione di tendenza nell’immediato che porti speranze alla città sia per il Project Finanzing del cimitero, sia per tutti gli altri problemi sopra indicati.

     

    Ignazio Giunta

    Referente cittadino di IdV

    Modica

     

    About the author: Giulio Pitroso

    Giulio Pitroso, nato nel 1989 a Ragusa. Laureato in Lettere Moderne a Catania, in Culture Moderne Comparate a Torino. Ha collaborato con Il Clandestino con Permesso di soggiorno, Sciclipress, IlMegafono.org. Ha diretto dalla sua fondazione Generazione Zero Sicilia fino al luglio 2012. Dallo stesso anno è presidente di Generazione Zero. I suoi articoli sono stati ripresi su Liberainformazione e i Siciliani giovani.

    Aggiungi commento