Migranti, giovani, precari, ambiente|lunedì, luglio 16, 2018
Ti trovi qui: Referendum catalano: le ragioni del “NO”

    Referendum catalano: le ragioni del “NO”

    Nelle seguenti interviste daremo spazio alle voci di chi voterà “NO” alle urne in questa prima domenica d’ottobre. La prima intervistata è Anna, una pensionata catalana che vive a Barcellona: Signora Anna perché vota no? Perché ho sempre preferito la proposta dello Stato federale un tempo supportata dal PSOE ma che ora non dispiace neanche a Podemos. Questa soluzione ...Leggi tutto

    Referendum catalano, parla il delegato del Governo catalano in Italia

    “Fora fora” sono questi i cori che si sentono gridare a Barcellona, capitale della Catalogna, dai catalani ai rappresentanti del Governo spagnolo. Ma come è possibile che una parte ...Leggi tutto

    Dan Perkins e la satira che ridicolizza la politica statunitense

    Lo scorso 20 settembre nella sala Nassiriya del Senato è stato presentato il nuovo fumetto di Dan Perkins, intitolato "Il pazzo mondo a stelle e strisce". Un libro che ...Leggi tutto

    Il primo martire di mafia: l’eredità di padre Pino Puglisi

    A Ragusa Ibla la presentazione del libro dedicato al sacerdote ucciso dalla mafia il 15 settembre del 1993. Leggi tutto

    QUESTA VOLTA SI(CILIA)!

    Il 5 Novembre prossimo una Sicilia umiliata, povera e sfiduciata sarà chiamata a scegliere. Ma non a scegliere di continuare un progetto piuttosto che iniziarne un altro, in Sicilia ...Leggi tutto

    Ennesimo atto intimidatorio nella sede di Calciosociale e Radioimpegno

    La notte tra il 27 e il 28 agosto, a Corviale (Roma), si è verificato l'ennesimo atto intimidatorio nei confronti dell'associazione Calciosociale, che opera per l'integrazione e la legalità. ...Leggi tutto

    Mafie Connection: i legami sul territorio ibleo

    Domenica 20 agosto, alle ore 21.30, presso Piazza Torre a Marina di Ragusa si terrà l’evento Mafie Connection: i legami sul territorio ibleo, con Giuseppe Bascietto (Narcomafie) e Arnaldo ...Leggi tutto

    “Vivo per questo” il primo romanzo hip-hop

    Edito da Chiare Lettere e pubblicato nel giugno di quest’anno “Vivo per questo” è un romanzo hip-hop scritto da Amir Issaa. Amir è un artista che ha esordito nel ...Leggi tutto

    Legaliblei dalla parte de “I Siciliani giovani”

    Dopo le minacce giunte al caporedattore Caruso, GLS, Generazione Zero F.U.C.I Ragusa e F.U.C.I Vittoria esprimono vicinanza e solidarietà a tutta la redazione de I Siciliani giovani.Leggi tutto

    Catania: minacce alla redazione dei Siciliani Giovani

    Durante la presentazione dell’ultimo numero della rivista fondata da Pippo Fava che si è tenuta in Piazza Federico II, nel quartiere San Cristoforo di Catania, “abbiamo raccontato di ...Leggi tutto