Migranti, giovani, precari, ambiente|lunedì, luglio 23, 2018
Ti trovi qui: Pianetti. Ancora rifiuti

    Pianetti. Ancora rifiuti

    Di Alessandro Massari In un Paese dove conta di più ciò che hai, piuttosto di ciò che sei, come meravigliarsi della spazzatura che, giorno dopo giorno, si accumula sulle nostre strade? Il quartiere Pianetti è uno dei meno considerati dall’amministrazione del nostro sindaco. E bisogna considerare che stiamo parlando di uno dei quartieri più moderni della città. Ebbene sì. ...Leggi tutto

    La libertà di Benjamin Costant

    “La libertà degli antichi, paragonata a quella dei moderni”, di Benjamin Constant Temi come quello della libertà, della democrazia, nascono con il nascere dell’uomo, con il nascere delle organizzazioni ...Leggi tutto

    Intervista a “La Pegatina”

    Di Marta Cafiso Tra i vicoli e le piazze di una Bologna in festa per lo scorso primo Maggio, abbiamo incontrato ed apprezzato La Pegatina, gruppo di giovani musicisti ...Leggi tutto

    Intervista a Claudio Fava

    Di Giulio Pitroso   Claudio Fava, a Ragusa per la campagna elettorale, risponde alle nostre domande. E’ un giornalista e un politico noto, ma anche uno scrittore di discreto ...Leggi tutto

    Ester Nobile, Donne per Ragusa.

    Di Giulio Pitroso Ester Nobile è una ragazza di 26 anni, candidata al Consiglio Comunale con la lista “Donne per Ragusa”. Risponde alle domande di Generazione Zero Sicilia. Perché ...Leggi tutto

    Intervista a Peppe Vitale, candidato al Consiglio Comunale

    Di Giulio Pitroso Chi è Peppe Vitale? Cosa fa nella vita? Peppe Vitale (cioè io) è un ragazzo di 25 anni, laureato in Giurisprudenza, che attualmente svolge la pratica ...Leggi tutto

    21 MAGGIO: UN’ INTERA GIORNATA PER COMBATTERE LE CEFALEE!

    Di Alice Speranza e Gloria La Greca 21 MAGGIO: UN’ INTERA GIORNATA PER COMBATTERE LE CEFALEE! “Dai un calcio al mal di testa” è lo slogan della terza Giornata ...Leggi tutto

    Intervista a Matteo Iannitti- Prima Parte

    Di Giulio Pitroso Come nasce la tua storia politica? La mia storia politica nasce molto presto. Ero alle elementari e la mia maestra mi propone di vedere “Schinder’s list”. ...Leggi tutto

    Lettera aperta a un partigiano morto

    Caro partigiano, in questi giorni cupi e in questo tempo greve, t’ho pensato intensamente. T’ho pensato spesso, a dirla tutta, negli ultimi anni. Ti immaginavo con il mitra in ...Leggi tutto

    eBook: tecnologia e formati.

    Nel precedente articolo analizzavo piuttosto genericamente il fenomeno del libro digitale,  il fatto che esso sia già una realtà negli Stati Uniti, ed elencavo i vantaggi ed i punti ...Leggi tutto