Migranti, giovani, precari, ambiente|venerdì, luglio 19, 2019
Ti trovi qui: Home » Cultura e creatività » Cento artisti per “Musica contro le mafie”

    Cento artisti per “Musica contro le mafie” 

    Tempo di lettura: 2 minuti

    Nata nel 2009 Musica contro le Mafie è un’associazione collegata alla rete di Libera di Don Luigi Ciotti, che, grazie alla collaborazione di artisti e figure legate al mondo dello spettacolo, dedica la propria attività contro le mafie, la corruzione e qualsiasi fenomeno di criminalità. Numerose sono le iniziative nelle scuole e nelle periferie con l’intento di sensibilizzare i più giovani sul tema mafia e sviluppare così una reale coscienza su questo fenomeno. A partire dal 2010 l’Associazione organizza inoltre il Premio Nazionale “Musica contro le Mafie” al quale possono partecipare cantanti e band di qualsiasi genere musicale.

    A distanza di dieci anni dalla nascita dell’associazione arriva nelle librerie “Change your step- 100 artisti. Le parole per il cambiamento” a cura di Gennaro De Rosa (Presidente di Musica Contro le Mafie) ed edito da Rubbettino. Un libro interattivo che raccoglie i contributi di cento artisti del panorama musicale nazionale sulle tematiche dell’antimafia e dell’impegno sociale, e che può essere ascoltato inquadrando il codice QR presente sulle pagine del libro direttamente dal proprio smartphone.

    La scelta di dare un valore essenziale alla musica nella lotta alle mafie risiede nel fatto che “il potere della musica è forte ma è anche forte il potere degli artisti che hanno sulle persone – afferma De Rosa a Rainews 24 – la loro capacità di arrivare alla gente che li segue”.

    Il progetto portato avanti risulta quindi essere di per sé molto interessante. Coinvolgendo un numero elevato di artisti si è riusciti ad abbracciare più generazioni, partendo da figure già affermate sulla scena nazionale, quali ad esempio Fiorella Mannoia, Frankie HI-NGR, 99 Posse e Giorgio Faletti, arrivando a quelle più emergenti, come i Canova, Clementino, Rocco Hunt e la stessa Levante, vincitrice del premio speciale per la canzone “Non me ne frega niente” durante la 9^ Edizione del Premio Nazionale “Musica contro le Mafie”.

    Riccardo Lucentini

    Aggiungi commento