Migranti, giovani, precari, ambiente|giovedì, Novembre 26, 2020
Ti trovi qui: Home » Dal Territorio » Catania » #EleSicilia35

    #EleSicilia35 

    Tempo di lettura: < 1 minutoDa Zo a Catania il 7 ottobre, il primo confronto in diretta webtv organizzato da professionisti under35.

    I candidati alla Presidenza della Regione Siciliana hanno raccolto con entusiasmo l’invito.
    Per la prima volta testate online, blog, startup, studenti e giornalisti, social media manager, giovani donne e uomini (alcuni dei quali emigrati dalla Sicilia per motivi di lavoro) si uniranno per organizzare un grande dibattito, in cui prenderanno parte i candidati alla Regione, che si svolgerà a Catania da Zo, il 7 ottobre alle ore 18,30.
    Il format nasce in rete e si sviluppa per dare modo ai leader di esprimersi su tematiche differenti, molto importanti per i giovani: università e lavoro, precarietà e welfare, cultura, economia&startup, discriminazioni e questioni di genere, ambiente e giustizia sociale.
    Sarà allestito uno studio televisivo professionale da Zo dove si svolgerà la diretta audio/video sul web in tempo reale.
    Gli organizzatori hanno creato questo evento mettendosi d’accordo online, sui social media. Sono giovani siciliani (rigorosamente under35) senza tessere di partito, che con le loro professionalità vogliono organizzare un confronto con i prossimi candidati alle elezioni regionali e porre al centro della discussione i temi più importanti per un’intera  generazione.
    Un confronto politico innovativo, con un approccio che rompe le classiche liturgie televisive, ideato da professionisti siciliani, con background e competenze differenti, che hanno come obiettivo comune quello di voler cambiare lo stato delle cose, con la forza della creatività e delle idee. Idee che oggi pensiamo non siano rappresentate a dovere dalla classe politica regionale.

    #EleSicilia 35: il futuro, oggi.

    Informazioni:

    elesicilia35@elezionisicilia.net

    www.elezionisicilia.net

    About the author: attilio occhipinti

    Nato a Ragusa nel 1989, sono laureto in Filosofia presso la Facoltà degli studi di Catania e in Comunicazione e Cultura dei Media all'Università degli studi di Torino. Dall’aprile 2011 scrivo su Generazione Zero, all’interno del quale ho ricoperto la carica di direttore editoriale dall'agosto 2013 fino a settembre 2014. Per circa un anno sono stato il responsabile delle risorse umane, ruolo che mi ha permesso di coordinare i rapporti tra gli autori e i collaboratori. Mi sono occupato di diversi temi curato nei miei articoli, dall'ambiente, alla politica, passando per i tanti problemi che affliggono gli studenti, i precari e gli immigrati. I miei articoli sono apparsi su I Siciliani giovani, rivista mensile di antimafia, mentre in passato ho collaborato con il mensile d’inchiesta Il Clandestino con permesso di soggiorno. Dal 2016 coordino le attività di ufficio stampa dell'Associazione Generazione Zero.

    Aggiungi commento