Migranti, giovani, precari, ambiente|sabato, marzo 28, 2020
Ti trovi qui: Home » L'Europa siamo noi » Un interessante bando

    Un interessante bando 

    Tempo di lettura: 1 minuto

    La redazione

    La Commissione europea, in collaborazione con il centro europeo di giornalismo, lancia il concorso “Giovani reporter contro la povertà” rivolto a tutti gli studenti (18/30 anni) di giornalismo degli Stati membri UE. I candidati dovranno inviare a Bruxelles i propri reportage – scritti o radiofonici – dedicati al tema “L’Unione e lo sviluppo”. I 33 candidati selezionati in base al lavoro presentato e al modulo di iscrizione saranno invitati a partecipare ad un workshop in occasione delle Giornate europee dello sviluppo che si terranno dal 4 al 7 dicembre a Bruxelles. Durante il workshop, gli studenti assicureranno la “copertura” dell’evento in livestream sul sito http://www.youngreporters.net/, oltre ai servizi che realizzeranno per i rispettivi media nazionali e locali. Una giuria composta da giornalisti e professori di giornalismo degli Stati membri premierà i lavori migliori e più originali per le tre categorie previste: migliori reportage scritti, migliori reportage radiofonici e servizi di informazione più originali. Il premio finale è un viaggio giornalistico presso una delegazione dell’UE in Africa.
    Scadenza: 29 Ottobre 2010.

    L’importante iniziativa crea un rapporto reale di testimonianza. In una terra come la Sicilia non mancano luoghi e occasioni per testimoniare la povertà che soffre questa terra. Dallo Zen a Librino, passando per l’interno duro e crudo della Trinacria, la disperazione e la disoccupazione annegano le menti e la libertà siciliane. Non si tratta solo della crisi economica, ma anche di quella etica. Mentre muoiono sul lavoro, mentre muoiono suicidi nella paura della miseria e nella rovina, i lavoratori siciliani restano vittime e inconsci artefici del loro cattivo destino.

    Aggiungi commento