Migranti, giovani, precari, ambiente|mercoledì, Gennaio 20, 2021
Ti trovi qui: Home » Cultura e creatività » Ops! C’è scappato un festival!

    Ops! C’è scappato un festival! 

    Tempo di lettura: < 1 minutoDi Gloria La Greca

     

     

    Due giorni dedicati alla musica indipendente, direttamente dall’entroterra siculo.

     

    E’ stata la suggestiva cornice del Castello di Lombardia, a Enna, ad ospitare la prima edizione dell’ “Ops! Festival”, che dall’otto al nove luglio ha letteralmente invaso l’intera location con arte, dj set e tantissimi concerti dal vivo, tutti accomunati da un solo denominatore comune: la musica indipendente. Tra i tantissimi artisti presenti, Brunori Sas che ha colorato la prima serata del festival con le sue sonorità retrò, preceduto dal british pop di Nicolò Carnesi, giovane cantautore palermitano e dalle incursioni musicali della nostrana Roberta Gulisano.

    Sabato è stata la volta della SandArt di Gabriella Compagnone, che accompagnata dalle delicate sonorità degli Eimog ha letteralmente incantato i numerosi spettatori presenti,e del rock dei Waines, trio palermitano che ha in passato condiviso il palco con artisti del calibro di Gogol Bordello, Architecture In Helsinki, Mab, e Joe Louis Walker. Con loro sul palco anche “Marcello e il suo amico Tommaso”, “Venezia”, e gli eclettici “Cat Claws”.

    Numerosi gli stand di oggetti handmade e le istallazioni artistiche che affiancavano l’area relax, sede delle diverse lezioni di yoga tenute nel primo pomeriggio.

    Un festival dalle non poche soddisfazioni, tra le prime quella di riuscire, nell’entroterra siculo, a portare e diffondere la musica indipendente, quella buona e di qualità; obbiettivo assolutamente riuscito, come testimoniano la grandissima affluenza al festival di giovani (e non!) provenienti da tutta l’isola e i commenti, tutti positivi, che queste due giornate all’insegna della cultura continuano ancora a riscuotere a due giorni dal loro straordinario epilogo.

     

    Gloria La Greca

    Aggiungi commento