Migranti, giovani, precari, ambiente|sabato, agosto 19, 2017
Ti trovi qui: Quando facebook si mangiò la tv

Quando facebook si mangiò la tv

Di Mariagrazia Romano Quando c’era soltanto la tivù tutto era più facile. Berlusconi faceva vedere le tette a Colpo Grosso (“Se le avesse avute”,diceva Enzo Biagi, “avrebbe fatto vedere pure le sue”). Walter Veltroni se la prendeva con gli spot dentro ai film trasmessi in tv, perché “non si interrompe un’emozione”. Oscuri deputati e senatori in cerca di notorietà, ...Leggi tutto

Report da Enna Antifascista

ENNA. PIU’ DI CENTO PERSONE IN PIAZZA PER DIRE NO AL CORTEO DI FORZA NUOVA Di Gloria La Greca   “Il Fascismo è l’antitesi della fede politica, perché opprime ...Leggi tutto

Report dalla registrazione

Di Giulio Pitroso   Sono mattini freddi quelli di Febbraio. L’altopiano è rigonfio di nebbia e vento e pioggia. E’ difficile muoversi per Ragusa. Difficile è anche muoversi nella ...Leggi tutto

Report dal cuore del movimento

Di Giulio Pitroso   Questa è una storia molto semplice e leggera del cuore del movimento studentesco. Non aspettatevi grandi dati, gradi descrizioni, ma fatti, fatti di vita quotidiana. ...Leggi tutto

Intervista ad Andrea Curci- Elezioni al Consiglio di Lettere e Filosofia

Di Giulio Pitroso   Andrea Curci è il candidato al Consiglio di Facoltà per Unione di Lettere e Filosofia. Ha risposto alle nostre domande. 1 A quale lista fai ...Leggi tutto

Come il Diritto Europeo entra in Italia

Di Marco Occhipinti Diritto d’Europa: L’Ue nel nostro ordinamento Come la Corte Costituzionale è riuscita negli anni a legittimare l’ingerenza normativa comunitaria nel nostro ordinamento L’Unione Europea è una ...Leggi tutto

Politica e giovani: due mondi opposti

Di Luigi Munda Ai giorni nostri il rapporto tra giovani e politica è molto aspro e complesso; come dimostrano recenti sondaggi effettuati in parecchie scuole d’ Italia solo uno ...Leggi tutto

Diritto alla salute: breve cenno su Yoga e macrobiotica

Di Iole Gravina La nozione di salute è polisemica e, forse per questo, il concetto di salute si è trasformato nel corso dei secoli da “bene” individuale (necessità del ...Leggi tutto

Alex l’Ariete- Recensione

Di Giulio Pitroso Qualcuno potrebbe dire che Alex l’Ariete è uno dei peggiori film di tutti i tempi. E forse non si sbaglierebbe. Altri, animati da ben altro spirito, ...Leggi tutto

Lo straniero come occasione di nuova esistenza

Di Giacomo Pisani   A ben notare, le politiche dell’ “accoglimento” degli immigrati, negli ultimi anni, si sono orientate verso la ricerca di forme di assorbimento delle alterità irriducibili ...Leggi tutto