Migranti, giovani, precari, ambiente|sabato, agosto 19, 2017
Ti trovi qui: Home » Esteri » Intervista esclusiva su Gzero Reloaded: il Venezuela con gli occhi dell’Italia

Intervista esclusiva su Gzero Reloaded: il Venezuela con gli occhi dell’Italia 

Non è che in Venezuela ci sia il socialismo! Il socialismo è un’aspirazione della maggioranza del popolo venezuelano e di Chavez; per il momento c’è un modello economico capitalistico, con una quota di capitalismo di stato; diciamo che circa un terzo delle imprese sono in mano allo stato; un modello molto simile a quello esistente in Italia fino agli anni ottanta, quando attraverso l’IRI, lo stato
controllava importanti banche e le aziende strategiche del paese (come trasporti, telecomunicazione, energia …). L’Italia e gli italiani hanno scelto di affidarsi alla mano del mercato che tutto risolve, invece qua, in Venezuela ed altri paesi dell’America Latina, dopo decenni di neoliberismo sfrenato hanno capito che lo stato non può essere assottigliato e ridotto ai minimi termini, ma deve intervenire nell’economia ridistribuendo le ricchezze del paese fra tutte le classi sociali ed assicurare i diritti essenziali, come sanità, educazione e previdenza.

 

Così ha risposto Attilio Folliero, docente di Italiano presso l’Università Centrale del Venezuela. Insieme a lui abbiamo percorso con gli occhi di un italiano una panoramica sul Venezuela di oggi. L’intervista di Giuseppe Cugnata sarà a disposizione dei lettori sul prossimo numero di Reloaded

 

Giulio Pitroso

About the author: Giulio Pitroso

Giulio Pitroso, nato nel 1989. Laureato in Lettere Moderne a Catania nel 2013. Ha collaborato con Il Clandestino con Permesso di soggiorno, Sciclipress, IlMegafono.org. Ha diretto dalla sua fondazione Generazione Zero Sicilia fino al luglio 2012. I suoi articoli sono stati ripresi su Liberainformazione, Siciliantagonista.org, I Siciliani Giovani. More info: http://it.linkedin.com/pub/giulio-pitroso/47/471/b3b

Aggiungi commento